Monthly Archives: Gennaio 2008

Sviluppo sostenibile per una co-scienza globale

All’interno della terza edizione del Festival delle Scienze, intitolato ‘coScienza Globale. Ambiente, risorse, energia, povertà, dallo sviluppo sostenibile all’interdipendenza planetaria’ si è svolto il convegno "Obiettivi 2020: Scienza e tecnologia per l’ambiente. Il ruolo dell’innovazione nelle sfide ambientali. Le nuove frontiere dell’energia solare"

“Read More”


Entro un anno bioetanolo low cost, 1 dollaro per 4 litri

Potrebbe essere la soluzione che risolve contemporaneamente i problemi di dipendenza dal petrolio e quelli dell’ambiente, senza dimenticare il prezzo dei generi alimentari. Una compagnia statunitense, la Coskata, ha annunciato che entro la fine di quest’anno iniziera’ la produzione di bioetanolo con una tecnica innovativa che lo fara’ costare alla pompa meno di un dollaro a gallone, circa 70 centesimi di euro per quattro litri.

“Read More”




M’illumino di meno 2008 – Giornata Internazionale del Risparmio Energetico

Category : Comunicazione

Per il quarto anno consecutivo Caterpillar, il noto programma di Radio2, in onda tutti i giorni dalle 18 alle 19.30, lancia per il 15 febbraio 2008 “M’illumino di meno”, una grande giornata di mobilitazione internazionale in nome del risparmio energetico.

Dopo il successo delle passate edizioni, Cirri e Solibello, i conduttori di Caterpillar, chiederanno nuovamente ai loro ascoltatori di dimostrare come il risparmio sia una possibilità concreta e reale a cui attingere oggi stesso per superare i problemi energetici che assillano il nostro paese e gran parte delle nazioni del pianeta. L’invito rivolto a tutti è quello di spegnere le luci e tutti i dispositivi elettrici non indispensabili il 15 febbraio 2008 dalle ore 18.

“Read More”


Il mercato dei certificati verdi. Il loro valore attuale e di prospettiva

Il meccanismo dei certificati verdi come modello di incentivazione dell’energia prodotta da impianti alimentati da fonti rinnovabili, ha dato dimostrazione, nel quinquennio 2002-2006, di potere essere effettivamente in grado di avviare lo sviluppo di tali fonti. Per centrare, però, gli obiettivi fissati dall’Europa (vedi magazine n. 2 area Normativa/Governance) occorre correggere alcune criticità emerse, spingendo maggiormente sull’acceleratore dell’obbligo di immissione in rete dell’energia da fonti rinnovabili, riequilibrando il mercato della domanda ed offerta di tali certificati.

“Read More”


La Norvegia fa lezione di fotovoltaico

Category : Energia

L’energia solare fotovoltaica sta assumendo una posizione sempre piu’ importante tra le energie rinnovabili e ci si aspetta che nel 2020 possa coprire l’aumento di consumo energetico mondiale, valutato in un tre, quattro per cento l’anno. A dare le ali al fotovoltaico contribuiscono vari fattori, quali la necessita’ di ridurre le emissioni di CO2, il rincaro dei combustibili fossili e quindi d’elettricita’, e dall’altra parte della bilancia, un’industria giovane in grado, con economie di scala e ricerca tecnologica, di ridurre i costi. Non va poi sottovalutato il fatto che le zone piu’ assolate sono le piu’ popolate, e quindi con maggior domanda di energia, e che l’energia solare non ha costi aggiuntivi di trasformazione, trasmissione e distribuzione. Inoltre non ci dovrebbe essere alcun problema per la quantita’ di materia prima utilizzata per fabbricare le wafer, le lamine che compongono le celle e i pannelli fotovoltaici.

“Read More”


Esperti UE: aumento biocarburanti inutile

Category : Energia

La corsa europea ad aumentare la quota di biocarburanti costa troppo e non e’ neanche certo che serva a ridurre emissioni di Co2. E’ una bocciatura senza appello quella degli esperti dei Centri di ricerca della Commissione europea alla bozza di proposta sull’energia che sara’ presentata il prossimo 23 gennaio.

“Read More”


La provincia di Lecce prima in Italia per potenza installata nelle Scuole

Category : Salento

La Provincia di Lecce ha partecipato, con 18 Istituti di Scuola Media Superiore, al Bando


Energia, Zecchini: “C’è molta informazione ma poca conoscenza”

Category : Comunicazione

Molta informazione sull’energia, ma poca conoscenza. Di qui la necessità di uno strumento che spieghi al pubblico il funzionamento del mercato elettrico. Così il presidente del Gestore del mercato elettrico (Gme), Salvatore Zecchini (nella foto), spiega alla ADNKRONOS le ragioni che hanno portato il Gme a realizzare la propria newsletter in collaborazione con GMC-Adnkronos.

“Read More”