Monthly Archives: Ottobre 2008

“Più efficienza uguale più occupazione”. Studio promuove il modello California

Articolo tratto da Repubblica.it del 23 ottobre 2008

Secondo una ricerca dell’università di Berkeley, 30 anni di politiche contro gli sprechi energetici hanno prodotto nello stato americano circa un milione e mezzo di nuovi posti di lavoro

Meglio di così probabilmente ci fu solo il New Deal, quando nei primi anni ’30 le politiche adottate dal presidente statunitense Franklin Delano Roosevelt e dall’economista britannico John M. Keynes riuscirono a riassorbire tra i due e i tre milioni di lavoratori rimasti disoccupati dopo la Grande Crisi di Wall Street. Secondo uno studio realizzato dall’Università di Berkeley, le politiche di efficienza energetica intraprese dalla California all’indomani dello shock petrolifero del 1977 nel giro di un trentennio hanno creato circa un milione e mezzo di nuovi posti di lavoro a fronte dei 25mila persi.

“Read More”


Energia: protocollo di intesa regioni Piemonte e Puglia

Category : Comunicazione

Fonte: AGI

Un protocollo d’intesa per la produzione di energia da fonti rinnovabili e’ stato siglato, oggi, a Torino, dai presidenti delle regioni Piemonte Mercedes Bresso e Puglia Nichi Vendola. L’accordo, della durata di cinque anni, instaura un rapporto di collaborazione tra le due regioni basato sulla condivisione degli obiettivi fissati dalla Ue, che prevedono il 20% di produzione di energia da fonti rinnovabili, una riduzione del 20% di emissione di gas serra, un aumento del 20% di risparmio energetico ed un aumento del 10% di biocarburanti ricavati non da fonti alimentari ma da cellulosa e residui legnosi.

“Read More”


Innovazione indispensabile per un nuovo modello di sviluppo

Si è svolta oggi la prima giornata del Forum Energetico Internazionale di Pisa che ha messo in luce la necessità di creare un nuovo modello di sviluppo del mercato energetico: bisogna investire nell’innovazione e introdurre strategie di mercato volte a ridurre i monopoli.

E’ iniziato oggi a Pisa il FEI – Forum Energetico Internazionale realizzato da Federutility in collaborazione con Toscana Energia e con il supporto organizzativo di Cenacolo. Il primo evento italiano nel quale sono affrontati i temi dello sviluppo energetico dei prossimi anni.

“Read More”


FEI – Forum Energetico Internazionale

riporto dal sito del FEI

Si terrà nel Palazzo dei Congressi di Pisa dal 22 al 24 ottobre prossimi.
In un


La pessima figura dell

Category : Clima

articolo di Gianni Silvestrini, Direttore Scientifico del Kyoto Club

Riflessioni sulle motivazioni, i pericoli e le conseguenze degli attacchi del governo italiano agli impegni europei sul clima. I veri costi, ma soprattutto i benefici economici.

Le posizioni di attacco del governo italiano agli impegni europei sul clima meritano una attenta riflessione. Le motivazioni possono essere lette come la volontà di raccogliere il malessere del mondo industriale che sulla partita del clima si è mosso tardi e ora si trova in difficoltà. Pare piuttosto curioso, peraltro, il ruolo del Ministro dell’Ambiente, più realista del re nel farsi portavoce degli interessi dei comparti più arretrati della nostra industria.

“Read More”


Meeting the world

Ieri ero tra il pubblico che affollava l’aula magna del Politecnico di Torino, per ascoltare l’intervento del Dott. Aris Candris, Presidente della Westinghouse (leader mondiale nella progettazione e costruzione delle centrali nucleari).

Partendo dalla previsione che la domanda di energia elettrica raddiopperà entro il 2030 e che la necessità di una produzione sicura e affidabile sia una priorità planetaria, ci si poneva la domanda se si poteva più fare a meno del nucleare anche in Italia.

“Read More”


L

Category : Energia

Articolo tratto da greenreport.it del 28/08/08

«Nel 2007, nei 111 comuni capoluogo di provincia, il consumo pro-capite di gas metano per uso domestico e per riscaldamento è diminuito del 6,9% rispetto all’anno precedente, attestandosi sui 366,5 m3 per abitante, mentre il consumo pro-capite di energia elettrica per uso domestico è aumentato del 4,5%, raggiungendo il valore di 1.202,0 kWh per abitante». Lo sostiene l’Istat nell’indagine sugli indicatori ambientali urbani che, oltre agli Uffici di statistica comunali, ha coinvolto altri organismi operanti sul territorio comunale.

“Read More”


Stessi benefici per le fonti rinnovabili alla cogenerazione

Category : Cogenerazione

L’Autorita’ per l’energia elettrica e il gas ha introdotto alcune modifiche al regime di sostegno in materia di produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili. L’intento e’ quello di incrementare l’utilizzo delle fonti rinnovabili estendendo i benefici derivanti daidiritti di priorita’ di dispacciamento e dagli obblighi di immissione di energia elettrica da fonte rinnovabile a tutti gli impianti di cogenerazione.

“Read More”


Iea: la rivoluzione energetica la faranno le rinnovabili non il nucleare

Category : Energia

Tratto da Greenreport.it

Dalla International energy agency (Iea) vengono non poche perplessità verso il rinascimento nucleare italiano annunciato dal ministro Scajola all


Convivere con il caro-energia

articolo di Dell’Olio Luigi da l’impresa rivista italiana di management

Di fronte all’impennata della bolletta elettrica, che si somma alle deficienze infrastrutturali del Paese, le imprese italiane hanno solo due armi a disposizione: il contenimento dei consumi e le fonti rinnovabili

Imprese a caccia di soluzioni contro il caro-bolletta. Perché l’elevato costo dell’energia si sta sempre più trasformando da trend congiunturale, legato all’andamento dei mercati finanziari, in un fenomeno che rischia di mettere fuori mercato un numero crescente di aziende.

“Read More”


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi