Monthly Archives: Dicembre 2008

Via libera dall’Europarlamento al pacchetto su CO2 e rinnovabili

Category : Clima

tratto da laRepubblica.it

Approvata a larghissima maggioranza a Strasburgo la direttiva 20-20-20: 610 sì, 60 no e 29 astensioni. Manca solo la ratifica formale del Consiglio europeo

 Il Parlamento Europeo ha approvato il pacchetto clima-energia dell’Unione Europea su cui è stato raggiunto l’accordo dei Ventisette al summit della scorsa settimana. I sì sono stati 610, 60 i no e 29 le astensioni. Ora, affinché le direttive contenute nel cosiddetto 20-20-20 diventino operative, manca solo la ratifica formale del Consiglio europeo. Passaggio che avverrà sicuramente entro la fine dell’anno, così da associare definitivamente l’importante provvedimento alla presidenza di turno francese, in scadenza il 31 dicembre.

“Read More”


Da giovedì nuove regole per smaltire le pile scariche

Category : Tecnologia

tratto da e-gazette.it

Ormai ci siamo: entra in vigore il 18 dicembre il decreto legislativo che recepisce la direttiva europea 2006/66/CE sulla produzione e il riciclo di pile e accumulatori. Il provvedimento, approvato in via definitiva dal Consiglio dei ministri a novembre, attraverso la definizione di un sistema di regole per la gestione delle pile e degli accumulatori e dei relativi rifiuti si propone di ridurre al minimo la produzione di scarti derivanti dalla dismissione di pile e accumulatori, favorendone la raccolta col fine del reimpiego, del riciclo o del recupero. Il sistema contribuirà così alla tutela, alla salvaguardia e al miglioramento della qualità dell’ambiente.

“Read More”


La crociata di Sgarbi contro i mulini a vento.

Category : Energia

Forte affermazione di Sgarbi, personalmente non so se c’è realmente la mafia dietro gli impianti eolici siciliani. Ma credo che la politica energetica di questo paese deve essere coordinata a livello nazionale e regionale e non lasciata all’iniziativa dei singoli sindaci strozzati nei Bilanci dai tagli che si susseguono nelle finanziarie degli ultimi anni.

Tratto da SiciliaInformazioni

“Dietro l’eolico c’è la mafia, la pale stuprano il paesaggio come fanno i pedofili”
Impagabile Vittorio Sgarbi. La sua visione della vita, quella di critico d’arte prestato alla politica, non può fare a meno di essere riflessa nel bel vedere. Per lui “il richiamo estetico non può essere marginale”, in ogni caso, in ogni situazione. Senza mezze misure Sgarbi. Prendere o lasciare. “Le pale eoliche? Hanno sull’ambiente lo stesso effetto violento di un pedofilo su un bambino”. La crociata del sindaco di Salemi contro i “mulini a vento” moderni che come funghi negli ultimi anni stanno spuntando un po’ su tutta l’Isola fa segnare una nuova puntata.

“Read More”


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi