Certificazione energetica: in arrivo le linee guida

Certificazione energetica: in arrivo le linee guida

Sarebbero in dirittura di arrivo i tanto agognati pareri sui decreti attuativi dei Dlgs 192/2005 e 311/2006 in materia di certificazione energetica indirizzati al Ministro dello Sviluppo Economico.

Nei documenti sono stati rivisti due decreti del Presidente della Repubblica, riguardanti, il primo la metodologia di calcolo e i requisiti minimi per la prestazione energetica degli edifici e degli impianti termici e il secondo i criteri di riconoscimento per la certificazione energetica.

Si tratta di un primo passo verso la stesura delle linee guida nazionali anche se nel frattempo alcune regioni e province autonome hanno tracciato ciascuna un proprio sistema di certificazione.

Da qui nasce il prossimo scoglio per il Ministro dello Sviluppo Economico che dovrà infatti cercare e trovare un equilibrio per uniformare a livello nazionale i metodi per la certificazione e definire principi generali che poi dovranno essere adeguati a livello regionale.

Per quanto riguarda le procedure attuative, il decreto indica gli elementi di flessibilità per le Amministrazioni regionali che determinano la stesura di provvedimenti adeguati alle regioni.
Gli elementi riguardano:

• La metodologia di calcolo della prestazione energetica.
• Il sistema di classificazione degli edifici.
• Le procedure di rilascio dell’attestato di certificazione energetica.

Articolo tratto da biweb.it

Chissà che non sia davvero la volta buona…


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi