Con research4energy in rete nuovo portale italiano dell’energia

Con research4energy in rete nuovo portale italiano dell’energia

Category : Comunicazione

Un clic per conoscere tutte le novità, le iniziative e le normative in materia di energia.

E’ quanto propone "research4energy" (www.research4energy.it) nuovo portale italiano dell’energia, nato dalla partnership fra eXtrapola, azienda leader in Italia nel monitoraggio di informazioni e contenuti online, e LabeLab, società che opera nel settore delle public utilities con attività di progettazione, consulenza e informazione.

Si tratta di un portale web e insieme pacchetto di servizi informativi interamente dedicati al tema "energia", spiega una nota degli ideatori, "pensati per aziende e professionisti del settore, istituzioni pubbliche e finanziarie, fondazioni, istituti di ricerca, etc" .

Obbiettivo del portale, quello di fornire a produttori, distributori, rivenditori, trader, istituzioni finanziarie, regolatori, ricercatori, ecc., uno strumento affidabile e autorevole con approfondimenti editoriali da articoli tecnico/scientifici su argomenti di rilievo, tramite un magazine settimanale; oltre a raccogliere e filtrare le più importanti novità e tendenze, selezionando news provenienti da fonti online, tramite cinque rassegne tematiche settimanali denominate "in rete.oggi".

Mercato, normative e governance, tecnologia e risparmio energetico i temi principali dei contenuti del portale.

eXtrapola, dice la nota, è nata nel 1998 ed è leader di mercato nel monitoraggio di informazioni e contenuti online grazie alla maggior copertura del web offerta in Italia.

Labelab, laboratorio per la gestione dei rifiuti, dell’acqua, dell’energia, opera dal 2001 nel settore dei servizi pubblici locali. Le principali iniziative di labelab riguardano la realizzazione e gestione dei portali internet Rifiutilab (www.rifiutilab.it), Acqualab (www.acqualab.it) ed Energialab (www.energialab.it), "con l’obiettivo di offrire un contributo all’innovazione del settore della gestione dei rifiuti, dell’acqua e dell’energia attraverso la condivisione della conoscenza e la creazione di una rete di tecnici (progettisti, gestori, fornitori di attrezzature e di servizi, comunità scientifica) diffusa su tutto il territorio nazionale ed internazionale".


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi