La tecnologia è di scena al 20

La tecnologia è di scena al 20

The Energy Future in an Interdependent World

 Il titolo dato all’evento di novembre dà in modo immediato un’informazione forte: Roma sarà un grande momento di confronto non solo di carattere politico-strategico ma anche – e probabilmente sarebbe meglio dire soprattutto – tecnico-scientifico. Sono infatti oltre 144 i lavori selezionati su oltre 500 inviati alla segreteria del World Energy Council, dedicati proprio all’avanzamento tecnologico del settore energia in tutte le sue componenti.

A partire da questa newsletter, Italia Energia-Fabiano Group e WEC Italia metteranno periodicamente a disposizione del settore energetico le informazioni più aggiornate relative al 20° Congresso Mondiale dell’Energia.

Queste release, affiancate dall’edizione stampata di “Italia Energia Speciale Wec” e dalle testate del gruppo editoriale Italia Energia-Fabiano Group, rappresentano una preziosa fonte di informazione per coloro che si apprestano a vivere nel modo più efficace questo importante evento anche da un punto di vista prettamente tecnico.

Roma, capitale mondiale dell’energia

Il 20° Congresso Mondiale dell’Energia si svolgerà dal 11 al 15 novembre presso il nuovo Centro Fieristico di Roma. Dopo un’assenza dall’Europa di 15 anni, l’Italia ospiterà così per la prima volta questo importante evento che succede alle edizioni di Sydney (2004), Buenos Aires (2001), Houston (1998) e Tokyo (1995).

Il più autorevole parterre di personalità

Il lavoro svolto in tre anni di preparativi ha portato alla costituzione di un congresso di assoluta eccellenza, attraverso la partecipazione di alte personalità istituzionali internazionali, presidenti e CEO delle più importanti aziende e organizzazioni energetiche mondiali.

Al Congresso sono già assicurati gli interventi di:

– José Manuel Barroso President, European Commission
– Romano Prodi Presidente del Consiglio del Governo Italiano
– Massimo D’Alema – Minister of Foreign Affairs
– Pier Lugi Bersani – Minister of economic Development
– Walter Veltroni – Major of Rome
– Pascal Lamy Director General, World Trade Organization
– Pierre Gadonneix Chairman & CEO, EDF
– Fulvio Conti CEO & General Manager, Enel
– Jeffrey R. Immelt Chairman & CEO, General Electric
– Abdallah S. Jum’ah President & CEO, Saudi Aramco
– Anne Lauvergeon Chairman of the Executive Board, Areva
– Alexander Medvedev Deputy Chairman of the Management Committee, OAO Gazprom
– Paolo Scaroni CEO, Eni
– Rex W. Tillerson Chairman & CEO, ExxonMobil Corporation
– Li Yong’an President Three Gorges Project Corporation
– Nobuo Tanaka Designated Executive Director, International Energy Agency
– Rajendra K. Pachauri Chairman, Intergovernmental Panel on Climate Change, India
– Chicco Testa – Chairman Rome 2007 Organising Committee  

Sessioni tecniche, scientifiche, economiche, geopolitiche

Il 20° Congresso Mondiale dell’Energia rappresenta oggi senza dubbio il più importante appuntamento del settore, capace di far incontrare il mondo delle aziende, istituzionale, associativo e accademico.

L’agenda, che affronterà le più rilevanti tematiche dell’energia, dell’ambiente e le implicazioni sociali ed economiche ad esse associate, prevede tavole rotonde, conferenze scientifiche, forum ministeriali cui parteciperanno i più autorevoli esponenti del mondo energetico.

Grazie all’accurato lavoro svolto dal Comitato Organizzatore di Rome 2007 con la collaborazione dei quasi cento Comitati Nazionali del World Energy Council, il Congresso è riuscito ad assicurarsi un panel di rilievo assoluto.

Queste le tematiche in programma:

– Interdependence: the Scale of the Challenge;
– Who is going to pay the bill? Investments, Finance and Risk in the Energy Market;
– The Future of Transportation;
– The Asian Giants: Leaders, Followers or Leap Froggers;
– The Energy for Development;
– Climate Change: a Lower Carbon World

Gli eventi nell’evento

Alle presentazioni in anteprima del World Energy Outlook 2007 della IEA e del Energy Scenario to 2050 del WEC si affiancheranno 36 Conferenze Scientifiche con la presentazione di 144 pubblicazioni inedite.

Tali pubblicazioni, selezionate attraverso un call for papers a livello mondiale, tratteranno delle più differenti tematiche del settore energetico: dalle problematiche geopolitiche, alle liberalizzazioni dei mercati; dal trasporto sostenibile, allo sviluppo delle fonti rinnovabili; dalle innovazioni tecnologiche alle problematiche ambientali. Giusto per citarne alcune.

Le Sessioni in agenda sono riportate al link:

http://www.rome2007.it/Congress/Speakers/Discussion.asp

Sarà allestita nel Congresso una importante Poster Session Multimediale dove saranno illustrati i migliori progetti tecnologici in campo energetico inviati da tutto il mondo.

Sono previste numerose sessioni speciali, in collaborazione con importanti compagnie e con il World Energy Council che illustrerà in anteprima mondiale i risultati dei suoi ultimi Studi e Rapporti elaborati grazie al lavoro e all’esperienza degli oltre 100 Comitati Nazionali appartenenti all’Organizzazione.

La manifestazione prevede anche un importante Forum Ministeriale sul tema dell’interdipendenza energetica con la partecipazione dei Ministri e delle delegazioni governative di Italia, Brasile, Unione Europea, Cina, Russia, Qatar, Algeria e Stati Uniti.

Rapporti e WEC Session: a Roma la presentazione degli Studi Internazionali del World Energy Council

Durante lo svolgimento del 20° Congresso Mondiale dell’Energia, il World Energy Council presenterà l’aggiornamento degli studi internazionali multi-energy che realizza periodicamente attraverso la condivisione delle esperienze e delle competenze del fitto network di Compagnie, Istituzioni e Organizzazioni nazionali ed internazionali del settore energetico raccolte sotto il cappello del WEC.

Gli studi saranno presentati in sessioni dedicate dette “WEC Sesssion” che si svolgeranno parallelamente alle “Discusssion Session” e ospiteranno anche le presentazione dei risultati preliminari dei gruppi di studio WEC riguardanti problematiche energetiche più attuali.

Il 12 novembre verrà presentato lo studio “Effective Policies on Energy Demand and Climate: What Will Work?”. Nella stessa giornata avranno luogo le presentazioni dei lavori del “WEC Committee on Cleaner Fossil Fuel Systems (CCFS)” e del gruppo ISO-IEC-WEC “International Standards To Develop and Promote Energy Efficiency and Renewables Sources”.

Il 13 novembre si discuterà dello stato dell’arte del parco di generazione elettrica mondiale con la presentazione dei risultati del “WEC Committee on the Performance of Generating Plants” che elabora ogni tre anni l’omonimo Studio WEC “Performance of Generating Plants”. Altro tema della giornata sarà la sicurezza dell’integrità dei mercati dell’energia a cui è dedicata un’apposita WEC Session.

Il 14 novembre sarà la volta dell’efficienza energetica con la presentazione del “WEC Committee on Energy Efficiency Policies & Indicators” in una sessione dal titolo “Energy Efficiency: Great Expectations” alla quale parteciperanno l’istituto francese ADEME, l’ENERDATA e la Commissione Europea con il Commissario all’Energia Andris Piebalgs. Nella stessa giornata verrà presentato il “WEC Regional Work Programme” ovvero lo stato dell’arte degli Studi Regionali che il WEC elabora con il coinvolgimento dei Comitati Nazionali e delle grandi Compagnie energetiche.

Il 15 novembre si guarderà al futuro dell’energia attraverso l’analisi degli scenari elaborati dallo Studio WEC “Energy Scenarios to 2050” e sarà affrontato il tema della regolamentazione del commercio internazionali di energia con la WEC Session “Rules of Energy Trade”, moderata dal Segretario Generale World Energy Council, Gerald Doucet.

Inoltre si segnala che ai delegati iscritti al Congresso verrà distribuito al momento dell’accreditamento una copia dell’ultimo “Survey of Energy Resources 2007” che è stato presentato a settembre a Londra con una Press Conference internazionale organizzata dal WEC.

Programma delle Sessioni Speciali

PricewaterhouseCoopers: LNG – Business models going forward
E3 TV: Communications on Energy
Russian Federation:
Alternative Energy Sources and Energy Saving Technologies – The Future of Energy
Aspen Institute Italia: The sustainable city: mayors talk
Prysmian: New Technologies and Projects for the Development of Infrastructural Nets for Energy Transportation
Gestore Mercato Elettrico: Competition in the European Energy Market
Investing in Renewable: Strategy, Technology and Research
Eni: Natural gas flows to an increasingly "gas-thirsty" Europe: does the growing reliance on traditional suppliers lessen the need of diversified sources of supply?
Enel: Architectures for Agreement: Climate change policy post 2012
 

Il quadro della manifestazione, si completa con una importante Fiera Espositiva articolata su un’area di oltre 200.000 m2 con oltre 400 espositori da tutto il Mondo. Sono previste la realizzazione di alcune aree tematiche nei diversi Padiglioni, due dei quali saranno interamente dedicati agli operatori che operano nel settore delle rinnovabili e nel settore dell’ingegneria.

Registrazione e Adesione al Congresso:

Fino al 10 ottobre 2007

WEC Members:  € 1.800,00 + VAT (20% )*

Non WEC Members:  € 2.100,00 + VAT (20% )*      

Dal 10 ottobre 2007 al 8 Novembre 2007

WEC Members:  € 2.100,00 + VAT (20% )*

Non WEC Members:  € 2.400,00 + VAT (20% )*

Registrazione On site : dal 9 Novembre 2007

WEC Members:  € 2.500,00 + VAT (20% )*

Non WEC Members:  € 3.000,00 + VAT (20% )*

Tutti i dettagli del programma sono riportati sul sito www.rome2007.it incluse anche tutte le informazioni necessarie per l’iscrizione.

Segreteria Organizzativa Rome 2007

Tel.+39 06 333 99 397 – Fax: +39 06 333 99 401

E-mail: organisingsecretariat@rome2007.it


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi