Di Lorenzo: Eolico, molti danni e poca energia

Di Lorenzo: Eolico, molti danni e poca energia

Category : Energia

Netta presa di posizione da parte del Vice Presidente del Parco Nazionale dell’Alta Murgia

In un paese dalla minorata cultura ambientalista, può accadere che venga spacciato per moderno ed ecologicamente sostenibile anche la speculazione eolica che, in questi mesi, sta procurando uno dei danni più ingenti inferti al paesaggio pugliese.
Sorgono continuamente, col consenso di amministratori sin troppo disinvolti, giganteschi impianti industriali con torri altissime proprio nei siti di maggiore visibilità e, quindi, nei luoghi di maggior suggestione paesaggistica.
Si tratta di una speculazione, portata avanti da lobby potenti attraverso un marketing puntuale e l’uso di abbondanti luoghi comuni.
Ma comunque si voglia presentare la questione, si tratta pur sempre di impianti industriali che deturpano il paesaggio, ovvero un bene collettivo, a fronte di un utile economico privato più che di un effettivo vantaggio energetico.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi