Energia rinnovabile: entro un anno, 4 comuni su 10 a impatto zero.

Energia rinnovabile: entro un anno, 4 comuni su 10 a impatto zero.

Category : Energia

Il 19 marzo a Roma sono stati presentati i risultati dell’indagine di Legambente svolta nell’ambito di ‘Comuni Rinnovabili 2008’ sulla diffusione delle rinnovabili nei Comuni italiani.

Secondo l’indagine i comuni italiani che puntano sull’energia verde nel giro di un anno sono raddoppiati, toccando quota 39% del totale. Sono infatti 3.190 sugli oltre 8.000 del Belpaese ad aver investito su almeno un impianto fra solare fotovoltaico e termico, eolico, geotermia, biomasse e piccoli impianti idroelettrici, cioe’ 1.928 comuni in piu’ rispetto al 2007.

Tra i nuovi impianti installati, vi è stato un boom del solare fotovoltaico per oltre 90 MW di pannelli. In cima alla classifica, i cosiddetti ‘100% rinnovabili’, troviamo Dobbiaco (Bz), seguito da Rio di Pusteria (Bz) e Cavalese (Tn). Dobbiaco, con i suoi 3.248 abitanti, e’ l’unica amministrazione a soddisfare completamente con energie pulite sia il suo fabbisogno termico sia quello elettrico.

Secondo Zanchini, responsabile energia di Legambiente, già oggi i comuni che produciono più energia elettrica di quella che consumano sono centinai, ma occore tuttavia semplificare le procedure per l’approvazione e la realizzazione degli impianti ed inoltre diventa necessario introdurre l’obbligo di un contributo minimo delle fonti energetiche rinnovabili, per il fabbisogno termico ed elettrico, in tutti i nuovi interventi edilizi.

Tratto da ambientenergia.info

Ulteriori approfondimenti:
Comuni italiani che vanno a fonti rinnovabil qualenergia.it


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi