Spegni il PC di notte!

Spegni il PC di notte!

Riporto parte di un articolo letto su ecoblog, nel quale un visitatore cerca di convincere gli amici del bisogno di spegnere i pc la notte per risparmiare energia. All’articolo che ho riportato aggiungo solo che il rischio black-out non è conseguenza delle centrali idroelettriche che non funzionano, ma da tutte quelle centrali che si trovano lungo i fiumi, che abbassandosi notevolmente di livello hanno difficoltà nel processo di raffreddamento e condensazione del loro ciclo produttivo. Un altra osservazione è legata alla modalità sospensione di Windows. Ho condotto nell’estate scorsa una serie di misure sui pc installati in diverse filiali del gruppo per il quale lavoravo: alcuni pc nonostante venissero messi in modalità sospensione consumava come se fossero operativi al 100%, l’unica diminuzione misurata di potenza era quella relativa allo schermo. Da qui il consiglio di spegnere sempre il pc a fine giornata.

"Tanto la corrente non la pago io"

E’ la frase con cui mi hanno risposto tutti quelli a cui ho detto di non lasciare il computer acceso, in ufficio, di notte.

Alcuni validi motivi per risparmiare energia:

  • La corrente è prodotta in centrali elettriche, la maggior parte delle quali inquina o contribuisce al riscaldamento globale, con tutti gli effetti che ne conseguono. Impara di più sul riscaldamento globale.

  • In questi giorni c’è siccità(1) e abbiamo ulteriori difficoltà a produrre energia elettrica(2), perciò siamo tutti chiamati a risparmiare.

  • Fate risparmiare denaro alla vostra azienda, la quale sicuramente riconoscerà il vostro sforzo e vi farà avere un aumento… : - ) (scherzo)

(1) anche la siccità è un effetto del surriscaldamento globale, perché i ghiacciai si stanno sciogliendo e non nevica più come anni fa
(2) sono fuori uso le centrali idroelettriche

"Ma il mio PC ad accendersi ci mette una vita"

Se volete risparmiare sul tempo di riaccensione del computer, sappiate che Windows possiede una modalità di spegnimento e riaccensione rapida, denominato "sospensione", che consente di "congelare" il computer nello stato in cui si trova, e "scongelarlo" la mattina seguente, senza consumare energia nottetempo. Leggete qui come utilizzare la sospensione di Windows.

Se poi volete essere bravissimi, potete anche impostare il vostro Windows per il risparmio energetico, facendogli spegnere il monitor quando voi lo abbandonate per una pausa. Ecco come impostare risparmio energetico.

"Pensa globalmente, agisci localmente"

Questo lo aggiungo io. Non so se la frase è mia o l’ho già letta da qualche parte, comunque la condivido e la sottoscrivo al 100%. Il piccolo lavoro di molti porta sempre ad un risultato molto più grande.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi